lunedì 21 maggio 2018

Manuale del Risveglio - Anteprima e dove acquistarlo



Cari Amici abbiamo ricevuto diverse richieste riguardanti le modalità di acquisto/lettura del "Manuale del Risveglio", vi ricordiamo che potete trovarle tutte nella sezione "Informazioni" della pagina Facebook del libro https://www.facebook.com/Manuale-del-Risveglio-241568522563795/ e sul sito www.manualedelrisveglio.com, abbiamo comunque pensato di segnarvi di seguito un breve riepilogo:

È possibile acquistare il "Manuale del Risveglio" in formato cartaceo o digitale, al seguente indirizzo: http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/saggistica/98498/manuale-del-risveglio/
oppure su Amazon qui:

E’ possibile leggerne le prime 30 “gocce di Consapevolezza” qui:
http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/1030176/manuale-del-risveglio_1086688

E' possibile ordinarlo sul sito "laFeltrinelli" al seguente indirizzo: https://www.lafeltrinelli.it/libri/fausto-novelli/manuale-risveglio/9788891078384 e ritirarlo, qualora lo si voglia, anche direttamente nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Il libro in formato eBook è disponibile in tutte le librerie online:
Amazon, Ibs, iTunes,Feltrinelli, Libreria Universitaria, Hoepli, Bookrepublic, etc. e in 5000 biblioteche italiane (prestito bibliotecario digitale).

Il libro in formato Audio (mp3) e in formato eBook Edizione Speciale è disponibile attualmente al seguente link: https://www.etsy.com/it/shop/TheEmporiumOfWonders?section_id=17753957 e/o scrivendo a manualedelrisveglio@gmail.com.

L’intero libro in formato Audio può essere ascoltato gratuitamente su youtube al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=S3KAmy6_-gk

E' inoltre possibile leggere l'intero libro su Instagram qui:
uhttps://www.instagram.com/manuale_del_risveglio
e/o nella sezione "album -> Instagram" dell'account FB del Manuale del Risveglio:
https://m.facebook.com/manuale.delrisveglio/albums/1582028042032463

_()_




mercoledì 11 aprile 2018

IL CIRCO DELLA FARFALLA

Un bellissimo cortometraggio ambientato negli Usa durante la crisi degli anni trenta, dai contenuti motivazionali molto attuali. Dura venti minuti ma vale la pena guardarlo fino in fondo.

 

_()_

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

mercoledì 14 marzo 2018

Si può!


Si può realizzare qualsiasi cosa si decida di fare.
Si può agire per cambiare e controllare la vita.
E il percorso che si compie è la vera ricompensa.

Amelia Earhart

  

_()_

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

lunedì 12 marzo 2018

Arrivare all’origine


Tutto ciò che accade ha sempre una ragione, un seme. Chi crede al caso subisce la vita, chi cerca sempre un motivo esterno a se stesso subisce la vita. Chi comprende che ogni evento ha una causa, un seme dal quale nasce e a sua volta diviene seme dell’evento successivo, può ripercorrere la strada a ritroso e arrivare all’origine. Chi capisce che ognuno di noi genera i semi della propria vita non la subisce più ma la ordina e la gestisce.

Anonimo


_()_

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

sabato 10 marzo 2018

L'Uomo Nuovo



Il piacere della crescita è immenso. Essere bloccati è una delle sensazioni più orribili. Pertanto, quando ti accorgi di qualcosa, non essere indeciso: agisci in base alla tua intuizione. La vita è semplice e meravigliosa, dobbiamo solo essere chiari su ciò che va abbandonato, su cosa è inutile portarsi dietro, e cosa va invece fatto: ovvero quello che senti, non ciò che Gesù, Buddha o qualcun altro ha detto. Fai ciò che senti di fare e assumiti l’intera responsabilità delle tue azioni; non è affatto una cosa difficile. Sarai svincolato dal passato e ti trasformerai nell’Uomo Nuovo. 
Tutti hanno la possibilità di diventare l’Uomo Nuovo o di restare quello vecchio. Sono necessarie solo un’intuizione e un’azione conseguente.

Osho





_()_


http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

La vecchia Anfora


Ogni giorno, un contadino portava l'acqua dalla sorgente al villaggio in due grosse anfore che legava sulla groppa dell'asino, che gli trotterellava accanto.

Una delle anfore, vecchia e piena di fessure, durante il viaggio, perdeva acqua.

L'altra, nuova e perfetta, conservava tutto il contenuto senza perderne neppure una goccia.
L'anfora vecchia e screpolata si sentiva umiliata e inutile, tanto piu che l'anfora nuova non perdeva l'occasione di far notare la sua perfezione:
"Non perdo neanche una stilla d'acqua, io!".

Un mattino, la vecchia anfora si confido con il padrone:
"Lo sai, sono cosciente dei miei limiti. Sprechi tempo, fatica e soldi per colpa mia. Quando arriviamo al villaggio io sono mezza vuota. Perdona la mia debolezza e le mie ferite".

Il giorno dopo, durante il viaggio, il padrone si rivolse all'anfora screpolata e le disse:
"Guarda il bordo della strada".
"Ma e bellissimo! Tutto pieno di fiori!" rispose l'anfora.
"Hai visto? E tutto questo solo grazie a te"disse il padrone.
"Sei tu che ogni giorno innaffi il bordo della strada. Io ho comprato un pacchetto di semi di fiori e li ho seminati lungo la strada, e senza saperlo e senza volerlo, tu li innaffi ogni giorno".

La vecchia anfora non lo disse mai a nessuno, ma quel giorno si senti morire di gioia.

Siamo tutti pieni di ferite e screpolature, ma se lo vogliamo, possiamo fare meraviglie con le nostre imperfezioni.




_()_

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176


venerdì 9 marzo 2018

L'Essenza che anima ogni cosa



Molte persone spirituali rifiutano il denaro. Spesso dichiarano di non avere nessun problema con i soldi, che questi per loro non sono importanti. Molti credono che il cammino spirituale abbia a che fare con la rinuncia al mondo della materia. E allora perché saremmo qui in questo mondo, che è fatto di materia? Queste persone perdono di vista che andare al di là della materia non vuol dire non darle importanza, non vuol dire non rispettarla, ma vuol dire invece esser capaci di riconoscere l’essenza che anima ogni cosa materiale e quindi onorarla.

Marina Borruso

_()_


http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

giovedì 1 marzo 2018

Il trucco è rimanere nel presente




La maggior parte delle persone non vive nel momento. Pensa al prossimo affare, alla prossima auto, alla prossima casa, al prossimo pagamento… senza rendersi conto che il vero potere, il vero miracolo, è qui e adesso. La grande illusione è rincorrere continuamente le cose future. Non che sia sbagliato, a patto di sapere che fa parte del gioco della vita. Molti pensano che la felicità consiste in questo, ma non è così. Appena ottenete una certa cosa, desiderate subito qualcos’altro. Inseguite il prossimo momento, mentre il trucco è rimanere nel presente e volerne giocosamente ancora. Nessun bisogno, nessun attaccamento, nessuna dipendenza. Semplicemente gratitudine per ciò che c’è adesso, dando contemporaneamente il benvenuto a quello che arriverà. 

 Joe Vitale

_()_


http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176


mercoledì 28 febbraio 2018

Creatore del tuo mondo


"Sei il Creatore del Mondo che ruota attorno alla tua esistenza qui su questo Piano Materiale".
Dal Manuale del Risveglio di Fausto Novelli.
Prenditi del tempo, te lo meriti, scegli un posto tranquillo, rilassati, mettiti le cuffie e coccolati con l’audiolibro del Manuale del Risveglio: http://youtu.be/S3KAmy6_-gk 😌🎧📻🎶🙏

L'audiolibro lo trovi su YouTube anche digitando "Manuale del Risveglio di Fausto Novelli - Audiolibro".

* * * * *

Il nostro sito:
http://www.manualedelrisveglio.com/

Instagram:
https://www.instagram.com/manuale_del_risveglio

Pagina FB "Manuale del Risveglio":
https://www.facebook.com/Manuale-del-Risveglio-241568522563795/

🙏


martedì 27 febbraio 2018

Nosce Te Ipsum (Conosci Te Stesso)


"In un villaggio dell'India Settentrionale viveva una vecchina molto saggia e molto dolce e che per questo era amata da tutti. Un giorno gli abitanti del villaggio la videro che cercava con ansia qualcosa di fronte alla sua casetta (in quel tempo il villaggio stava attraversando grandi difficoltà nei rapporti interni). Immediatamente tutti accorsero per chiederle cosa avesse smarrito, e la vecchina rispose che le era caduta una spilla antica che le era stata donata da sua madre che, a sua volta, l'aveva ricevuta da sua nonna, e per questo era molto affezionata a quell'oggetto. Naturalmente tutti si diedero da fare per aiutarla nella ricerca. Dopo alcune ore di ricerca senza esito, un giovanotto sbottò e disse: "ma nonnina, sapresti dirci almeno in che punto piu o meno pensi che la spilla ti sia caduta?". Candidamente la vecchina rispose: "dentro casa, vicino al focolare!". Il giovanotto, visibilmente irritato, chiese di rimando se per caso fosse impazzita a cercare fuori dalla casa cio che era stato smarrito all'interno. Con un sorriso la vecchina rispose: "Nelle questioni materiali siete tutti bravi a sapere cosa fare, perché dunque continuate a cercare la felicità fuori di voi e non vi rendete conto che così facendo non la troverete mai?".

(Storia Zen)




_()_

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1030176

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...